Come effettuare la prenotazione

  1. Compila i dati
  2. Verifica e conferma i dati
  3. Valida Codice via SMS al 335 8135560
  4. Attendi notifica validazione
  5. Utilizza Codice
Logo icona
Rilascio esenzioni
Rilascio attestazione di esenzione per invalidita'

Per prenotare un appuntamento è prima necessario che Voi ci forniate alcuni importanti dati.
Vi ricordiamo che disporre di un cellulare è fondamentale per completare la prenotazione dell'appuntamento.

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

la validazione tramite sms garantisce l'operazione ed il relativo costo e' a carico del richiedente secondo il proprio piano tariffario.

Informativa sul trattamento dei dati di prenotazione di attività amministrative

L'appuntamento sara' fissato presso la Sede di Schio - Via S. Camillo de Lellis, 1.


Per rispettare questa pratica è necessario portare all'appuntamento la seguente documentazione:

  • verbale in originale della Commissione medica che ha accertato l'invalidità (ne verrà fatta e trattenuta una copia);
  • tessera sanitaria regionale;
  • tessera sanitaria nazionale (quella di plastica azzurra).

Note

Le esenzioni rientranti in questo gruppo possono essere le seguenti:

      TOTALITà DELLE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI, DI LABORATORIO E PER LA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI le seguenti categorie :

      • invalidi civili minori di 18 anni con indennità di frequenza
      • Invalidi civili con invalidità superiore ai 2/3 - dal 67% al 99% di invalidità;
      • Grandi invalidi del Lavoro (dall'80 al 100%);
      • Invalidi del lavoro con invalidità superiore ai 2/3 - dal 67% al 79% di invalidità;
      • Grandi invalidi per servizio appartenenti alla I categoria;
      • Invalidi per servizio dalla II alla V categoria;
      • Ultra 65enne con difficoltà di grado grave;
      • Ultra 65enne con difficoltà di grado medio;
      • ciechi assoluti o con residuo visivo non superiore ad un decimo ad entrambi gli occhi - con eventuale correzione - riconosciuti dall'apposita Commissione Invalidi Ciechi Civili - ai sensi dell'art. 6 co. 1 lett. f del D.M. 01.02.1991
      • sordomuti (da intendersi coloro che sono colpiti da sordità dalla nascita o prima dell'apprendimento della lingua parlata) - ai sensi dell'art. 6 co. 1 lett. f del D.M. 01.02.1991
      • vittime di atti di terrorismo e delle stragi di tale matrice con invalidità permanente pari o superiore all' 80% in base alla L. n. 302/90 - come modificata dalla L. n.206/2004 - (ex art. 5 co. 6 del D.Lgs. 124/1998); vittime "del dovere e categorie equiparate" con invalidità permanente pari o superiore all' 80% individuate dalla L. n. 266/2005 art. 1, c. 563 e 564 e dal D.P.R. n. 243 del 7/07/2006;

      Hanno diritto all'esenzione ESCLUSIVAMENTE PER LE PRESTAZIONI CORRELATE ALLA PATOLOGIA ACCERTATA E CERTIFICATA le seguenti categorie :

      • Invalidi per servizio dalla VI alla VIII categoria;
      • Danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni ecc.;
      • Infortunati sul lavoro od affetti da malattie professionali limitatamente al periodo di infortunio/malattia;
      • vittime di atti di terrorismo e delle stragi di tale matrice con invalidità permanente inferiore all'80%, nonchè i familiari di tutti gli invalidi vittime di atti di terrorismo e delle stragi di tale matrice (inclusi i familiari dei deceduti) limitatamente al coniuge e ai figli e, in mancanza dei predetti, ai genitori (ex art. 5 co. 6 del D.Lgs. 124/1998 e L. n.206/2004); vittime "del dovere e categorie equiparate" con invalidità permanente inferiore all'80%, nonchè i familiari di tutti gli invalidi vittime "del dovere e categorie equiparate" (inclusi i familiari dei deceduti) limitatamente al coniuge e ai figli e, in mancanza dei predetti, ai genitori (ex L. n. 266/2005 art. 1, c. 563 e 564 e D.P.R. n. 243 del 7/07/2006);

      Nel caso delle invalidità di guerra, da lavoro, per servizio, e per i danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, da trasfusione ecc. l'utente dovrebbe portare con sè e presentare al MMG o allo Specialista, oltre al tesserino di esenzione, anche copia del verbale di accertamento dell'invalidità da cui risultano le patologie accertate;

Description